“Dance In” è un progetto  Erasmus+ Plus  che rientra    nell’ambito dei progetti patrocinati e finanziati dall’     Agenzia Europea di Educazione ,Cultura ed Audiovisuale      “EACEA”.

Capofila: Asd Ijshaamanka (Italia) Partner : Asociación Cultural de Danza Integrada Ruedapies (Spagna) ,The Garage Trust Ltd (Regno Unito) collaboratori: Comune di Serra De’Conti; Cooperativa ”Il giardino dei bucaneve”; ”Nottenera Festival”; Conservatorio di musica e arte di Alicante(spagna) Università di Valencia(spagna) Teatro Rebis di Macerata

 

Con il progetto "Dance AcCEssibility and Inclusion - DAN.CE IN" vogliamo accettare la sfida di incoraggiare l'inclusione sociale e le pari opportunità attraverso la danza. Il processo sarà rivolto a ballerini professionisti, istruttori di danza, assistenti sociali e disabili e includerà una fase di studio della metodologia della danza inclusiva seguita da tre corsi di formazione ospitati in Spagna, Italia e nel Regno Unito.Ipartecipanti selezionati promuovono la loro capacità di esprimere, il loro desiderio di muoversi, di interagire con se stessi e gli altri e la capacità di partecipare come partner alla pari in un lavoro collettivo. L'obiettivo è condividere questo processo come attività di integrazione che cerca una fine della discriminazione che promuova la coesione sociale. Aspetti Innovativi L'aspetto innovativo di questa tecnica di danza inclusiva deve essere ricercato sul fatto che non è possibile praticarlo separando i disabili da persone non disabili. Il metodo in sé è a processo impegnativo per le persone disabili e non disabili.Questo è forse uno degli unici metodi di lavoro fisico che obbliga la presenza di persone con disabilità e che mette entrambi i partecipanti allo stesso livello, rendendoli così interdipendenti l'uno dall'altro in un crescendo di vantaggi reciproci e personale- professionale ! Metodologia Promuoviamo l'interdipendenza tra i partecipanti. Le persone con e senza disabilità hanno bisogno l'una dell'altra per collaborare allo sviluppo di proposte di apprendimento e creative. Balliamo, investighiamo, esploriamo e creiamo in modo collaborativo. Questo approccio supera i concetti di dipendenza / indipendenza che ruotano sempre attorno alle persone con disabilità. Appuntamenti ed Eventi Spin-Off Spagna - Alicante -sede del “Conservatorio di Musica e Arte” Dal 15 al 18 aprile 2019 Il primo incontro sarà dedicato all'introduzione della "danza inclusiva", spiegando le dinamiche, gli scopi e le caratteristiche distintive. Un'attenzione particolare sarà dedicata al clima generale e all'umore del gruppo al fine di stimolare la partecipazione e il ruolo di protagonista.   Verrà istituito un Tavolo di lavoro,confronto e scambio di buone pratiche tra i partner del progetto i docenti e studenti dell’ università e aperto al pubblico intervenuto Italia - Serra de’ Conti (AN)-sede della ASD ijshaamanka Dal 20 al 25 agosto 2019 Il secondo incontro transnazionale sulla danza inclusiva sarà ospitato nell'Italia centrale a Serra dei’Conti. La formatrice Maria Luisa Brugarolas proseguirà il percorso formativo con disabili, educatori e ballerini seguendo la metodologia proposta . Il secondo evento spin- off sarà la condivisione con il pubblico all’interno del festival di teatro e arti figurative contemporanee “Nottenera” di Serra de’Conti, il quale dedicherà uno spazio per una performance di danza inclusiva per mettere a disposizione del pubblico il lavoro fin qui svolto. Regno Unito - Norwich -sede dell’ organizzazione “The Garage” Dal 31 ottobre al 3 novembre 2019 L'incontro sarà l'occasione per analizzare il processo attivato e per confrontare i risultati ottenuti, il punto critico e la forza di questa esperienza, l'aspettativa e le prospettive future dal punto di vista dei disabili, degli educatori, dei ballerini e dei direttori delle attività. Ultimo evento spinn-off sarà una conferenza aperta al pubblico rivolto anche a cooperative sociali che operano nell’ambito della disabilità per condividere il lavoro svolto e presentare aspetti importanti e innovativi della metodologia del movimento legata alla danza inclusiva ,utilizzata come strumento di coesione sociale. 

sedi operative:

Via A. Merloni 32, Serra Dè Conti (An)

Palestra Scuole Medie, Corinaldo(an)

Palestra Scuole Materna Monteporzio(Pu)

Via Fonte avellana 10 Frontone (centro di aggregazione giovanile)(Pu)

Sede legale:

via Frazione Montaiate 10

Pergola (pu)

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now